chi mi ama mi segua

venerdì 1 marzo 2013

Libri che ispirano:Anna Karenina

Hollywood si ispira spesso ai grandi classici della letteratura per creare  capolavori di film,un po' a voler sadicamente uccidere l'immaginazione di noi lettori dando volto ed anima a personaggi che prima avevamo solo rappresentati nella nostra testa.Anna Karenina e' un personaggio di questi e credo che da oggi in poi avra' per sempre il volto di Keira Knightley! Candidato all'oscar questo film dalle scenografie eccezionali ha fatto le scarpe un po' a tutti rappresentando una delle storie piu' romantiche ed appassionanti di tutti i tempi.
La storia e' saputa e risaputa:una storia d'amore impossibile e colpevole,una donna passionale e bellissima in una cornice da favola che piu' romantica di cosi' non si puo'!Tolstoj ha fornito molto materiale per  un sicuro successo quantomeno di Oscar visto che 4 candidature sono un bel risultato.
I costumi sono quelli tipici del periodo ottocentesco in cui la storia e' ambientata.L'alta societa' russa,l'ipocrisia,l'infedelta',grandi gonne di taf taf,scarpe da donna scintillanti e preziose sono gli elementi che mostrano ed esaltano la grande bellezza dei protagonisti del film.Anna Karenina forse e' il poema russo piu' rappresentato dalla tv e dal cinema di tutti i tempi perche' raccoglie tutti gli ingredienti di un sicuro successo,con un finale drammatico ,il piu' esagerato e definitivo possibile:e' duro da credere ,quasi che una donna dall'incredibile bellezza comeAnna che puo' avere il mondo ai suoi piedi alla fine compie una scelta da cui non puo' piu' tornare indietro!Anna come mito di ieri,ma anche di oggi,in cui radica profondo l'ideale dell'amore impossibile.Mi verrebbe da associarla ad un'adolescente moderno,magari con le Converse invece che classiche calzature d'epoca,ma che allo stesso modo sente ed esalta l'amore romantico.
E chi se lo perde un film cosi'!Uomini alla larga!!!!