chi mi ama mi segua

domenica 7 ottobre 2012

Roma - Atalanta 2-0

Roma - Atalanta 2-0
La Roma non riesce a trovare i giusti spazi contro un'Atalanta che non approfitta dei passi falsi in difesa dell'avversaria.Un gol fortunato di Lamela da' coraggio e accende una ripartenza della Roma nella seconda meta' del primo tempo che appare piu' grintosa ed aggressiva.L'espressione o la non espressione di Zeman la dice tutta su una Roma tutta da definire meglio,una squadra giovane che puo' e deve dimostrare tanto.L'Atalanta non molla pero' non rinunciando ad attaccare e mancando l'ennesima occasione con Cigarini che non riesce a trovare lo specchio della porta.Nella ripartenza sul finire del primo tempo,sta' volta e' Destro che non trova lo specchio della porta ma una clamorosa traversa su cross di Lamela.Ed intanto l'arbitro dice che si continua ancora per un minuto. Roma - Atalanta 2-0 ,cronaca della partita Roma - Atalanta 2-0 ,cronaca della partita Punizione per l'Atalanta tirata da Morales  troppo alta e troppo brutta finita due metri sopra la traversa e si conclude cosi' un primo tempo ricco di gioco da parte di tutte e due le squadre.La Roma quindi non infrange il suo primato di gol segnati in casa ma ancora non trova il giusto sprint per ripartire in classifica,una classifica che si fa sempre piu' complicata e difficile con un Napoli ed una Juve sempre li' in alto. La scelta di Zeman di tenere De Rossi ed Osvaldo in panchina lascia perplessi e di sicuro' fara' parlare molto  stara' cercando un'alternativa in vista di qualche possibile trasferimento del difensore al Manchester City?chi lo sa,intanto il secondo tempo inizia con un destro di Florenzi che per un pelo manca la porta.Quindi la Roma ora c'e' ,e' piu' concentrata e non ci sta' a perdere anche se le giocate lente ed impacciate da parte dei centrocampisti sono ancora il suo punto debole,non certo il gioco che vorrebbe Zeman. La classe e l'esperienza del capitan Totti non si smentisce in un tiro fuori area da prendere appunti insomma! Secondo tempo immobile da parte di tutte e due le squadre inconclusive ed inconcludenti.Fuori Morales e dentro Bonaventura da parte dell'Atalanta al sessantesimo per cercare di smuovere un po' le acque di una partita in stallo.Roma - Atalanta 2-0 ,cronaca della partita Roma - Atalanta 2-0 ,cronaca della partitaCi pensa pero' Bradley con il suo primo gol in stagione la cui freddezza non lo tradisce puntando il piede dritto in rete,con sospetto out side,e che porta alla Roma il secondo goal.La partita continua tra punizioni,corner e cambi vari con la voglia di non accelerare troppo.Entra Perrotta per la Roma mentre Totti da' tutto e non si risparmia come sempre dimostrando un atteggiamento ancora una volta da prendere appunti!L'Atalanta tenta un'azione da goal con Ciagarini in netto fuori gioco ed e' tutto da rifare.Negli ultimi dieci minuti di partita la Roma attacca e attacca ancora in cerca della tripletta che non arrivva,difronte ad un'Atalanta che si emoziona forse troppo davanti ad all''Olimpico che incute sempre un po' di timore!Applausi scroscianti per  Florenzi dalle belle giocate sostituito per dar spazio a Marquinho sulle battute finali.C'e' odore di sconfitta sulla panchina dell'Atalanta,la seconda di seguito che costringera' l'allenatore a rivedere qualcosa,anche perche' per quanto riguarda le prestazioni di gioco non sono da buttar via! Dall'11 aprile la Roma non vince in casa e s'appresta nei tre minuti di recupero a spezzare questo triste primato!L'arbitro fischia e la Roma vince all'Olimpico contro l'Atalanta psicologicamente a terra,che paga il fatto di non aver trovato da subito il gol.Buone le prestazioni dei giocatori forse qualche polemica su De Rossi e Osvaldo in panchina,panchina concordata o no? [banner]