chi mi ama mi segua

venerdì 27 aprile 2012

Baguette di mais alla francese

Ricetta per le baguette di mais alla francese,dose per 4 baguette
Raccogliendo informazioni ho appreso che le baguettes alla francese vengono meglio con l'apposita teglia,quella ondulata e bucherellata,che non solo riesce a dargli la tipica forma a bastone ma permette all'umidita' di bagnare la baguette anche sotto nonche' di cuocere uniformemente dappertutto.Non e' semplice trovare la teglia in giro,tranne nei negozi specializzati o nei supermercati piu' forniti.La mia l'ho trovata ad un buon prezzo sul sito di Gioia della Casa,proprio come la volevo io.Inoltre,qui ci sono parecchi attrezzi di cucina a buon prezzo e non facilmente reperibili.Passiamo ora alla ricetta vera e propria:
Biga:
-200g di farina manitoba Molini Rosignoli
-2 g di lievito fresco
-110ml di acqua
-sale
Ingredienti impasto princiapale:
-biga
-250g di farina di mais o farina per polenta
-250g di farina manitoba Molino Rosignoli
-10g di lievito di birra
-200ml di acqua
-75ml di latte
Preparazione della Biga:
Mescolare tutti gli ingredienti in una ciotola avendo cura di aggiungere il sale solo alla fine,fino ad ottenere un impasto omogeneo e far lievitare in frigo per una notte.
Preparazione dell'impasto principale:
Togliere la biga dal frigorifero e lasciarla riposare a temperatura ambiente per un quarto d'ora.
Mischiare le farine in una ciotola
praticarvi un buco all'interno ed inserire i liquidi e la biga,unire il lievito sbriciolato e impastare il tutto perbene,aggiungere il sale e impastare ancora per 10 minuti.
Far lievitare l'impasto fino al raddoppio.Una volta lievitato trasferirlo sulla spianatoia e lavorarlo un po'.Fare le classiche forme a baguette e posizionarlo nell'apposita teglia.Io ho utilizzato quella specifica per baguettes che ho trovato sul sito Gioia della Casa,fornitissimo e dove si trovano gli attrezzi meno comuni in giro.Incidere la superfice delle baguette per facilitarne la levitazione, far riposare per 30 minuti circa e poi saranno pronte per la cottura che richiede delle accortezze particolari.
Passiamo alla cottura. Passato il tempo di riposo in teglia,infornare a 250° avendo cura di posizionare sul fondo del forno una teglia con una tazza d'acqua e di spennellarle con ulteriore acqua.Passati 2 minuti bagnare ancora la superficie delle baguette,far passare 1 minuto e ri-bagnarle ancora.Abbassare il forno a 230° e cuocere ancora per 30 minuti,girando le baguette almeno due volte per dargli un colore omogeneo. Sfornare appena avranno raggiunto il colorito ideale e farle intiepidire.
Andrebbero mangiate tiepide,quando ancora fanno cranck,ma se si biscottano in forno sono ottime anche il giorno dopo per dei crostini oppure per dei panini fantastici.