chi mi ama mi segua

domenica 12 giugno 2011

Pane e focaccia di patate :si, ma con pasta madre!


Questo pane ha una croccantezza e fragranza unica!Fatto con l'aggiunta di patate,rappresenta un po' l'espressione di cio' che ci riporta alle tradizioni antiche,quando,in tempi di carestie,addirittura fin dal Medioevo,si sostituiva alla farina!
In un bellissimo film pluripremiato agli Oscar,"Il petroliere",che a me e' piaciuto da pazzi,il protagonista,un avido e superficiale petroliere dell'America di fine '800,viaggia in avanscoperta in lungo ed in largo in cerca di pozzi petroliferi ed incappa in una famiglia di  contadini poverissima che e' letteralmente seduta sulla sua ricchezza e non lo sa.Al primo incontro con "Il petroliere" da subito si mostra ospitale e gli offre quello che ha: pane di patate,perche' li' il terreno troppo roccioso non permette di coltivare altro!
Da questo episodio ho preso spunto per la mia ricetta del pane alle patate,a cui ho abbinato una focaccia con gli stessi ingredienti.


E' ottima con salumi e formaggi stagionati,ricca di gusto e sapore!
E' inutile dire che occorre fare l'impasto con il lievito madre per ottenere un risultato ottimale,che dia il giusto sapore e la giusta fragranza al pane!
Io lo faccio periodicamente il lievito madre e di sicuro dedichero' un post bello esplicativo all'argomento.


Ingredienti:
-380g di lievito madre
-750g di farina (400g di farina forte e 350g di farina 00)
-250g di semola
-500g di patate lesse e schiacciate
-200ml di latte
-acqua per impastare q.b.
-25g di sale
Procedimento:
Riattivare il lievito madre in acqua tiepida,quando e' a galla e' pronto

impastare il lievito con tutti gli altri ingredienti finche' non sara' tutto ben amalgamato,e lavorarlo bene per almeno mezz'ora
 Lasciar riposare per una notte!Il mattino dopo mettete l'impasto sulla spianatoia e cominciate a dargli una ripassatina e ad impastarla dandogli la forma che piu' vi piace.Metterla
su teglia e farla riposare per mezz'ora.
Ho diviso l'impasto e ho deciso di fare una focaccia di patate con rosmarino
anch'essa lasciata riposare insieme al pane.A riposo avvenuto infornare il tempo che ci vuole per la doratura a 200 gradi circa!
 Qualche granello di sale grosso sopra fa la differenza!

Questa ricetta partecipa al contest di Mamma Papera's blog Lievitami il cuore