chi mi ama mi segua

domenica 12 giugno 2011

Agnello in crosta di Panettone al Prosecco D.O.P. e pistacchi,con crema allo yogurt greco ed erba cipollina:ecco il mio "Insolito Panettone"!

 Gia' vi avevo parlato,recentemente della Loison,la straordinaria azienda di pasticceria artigianale,oggi vi presentero' un piatto particolare,semplice nella preparazione che vede l'utilizzo del prodotto di punta dell'azienda:il Panettone appunto!
Questo, a dimostrazione del fatto che con un po' di fantasia, si puo' utilizzare un prodotto tradizionalmente natalizio,anche tutti i giorni,in ricette salate,che vedono l'impiego di ingredienti che mai avremmo accostato al panettone ma che si sposano felicemente con esso,oppure in ricette dolci,ma questo e' un'altro post!
Allora siete pronti a sdoganare il Panettone insieme a me?Eccovi serviti...


Che ne dite,buono da gran gustai,ma anche per chi vuole stupire in cucina,con pochi ingredienti di gran qualita',a partire dal Panettone!






Si passa ora alla preparazione:

 si trita la parte superficiale del panettone,quella bruna per intenderci,si tosta in padella per qualche minuto,e si fa lo stesso con i pistacchi.Si coppano due dischetti di panettone che verranno farciti con la crema allo yogurt greco.
 Si passa ad impanare le costolette prima nella farina,poi nell'uovo ed in ultimo nel misto di panettone tostato e pistacchi.Si lascia dorare la costoletta impanata a fuoco prima alto,poi moderato per qualche minuto,e se occorre passare in forno per ultimare la cottura.
Per la crema:in una ciotolina,versare lo yogurt greco ed amalgamare con erba cipollina tritata fine,magari aggiungendo un po' di pistacchi e panettone sbriciolati tanto per richiamare la doratura delle nostre costolette.Mettere per un quarto d'ora in freezer in modo che la salsa si ricompatti.

Si passa all'impiattamento:
Con i due dischetti di panettone,precedentemente tostati leggermente in padella,si forma un piccolo sandwich dove in mezzo ci metteremo la crema messa a riposo in freezer,ci adagiamo vicino una costoletta tiepida,una sbriciolata di pistacchi e panettone,qualche filo di cipollina ed il piatto e' pronto.
Un bel prosecco D.O.P. Valdobbiadene e' d'obbligo qui.,e non ci rimane che augurarvi buon appetito da me e dalla Loison!


Vi invito a visitare il sito di questa azienda,www.loison.com per scoprire i favolosi prodotti che offre e le tante ricette che propone,nonche' l'interessante storia che c'e' dietro quest'azienda,fiore all'occhiello del Made in Italy!