chi mi ama mi segua

domenica 12 giugno 2011

Granita di cocco in mousse al cioccolato bianco


E' iniziata l'avventura del primo reality blog dedicato alla cucina: Naso da tartufo's Kitchen,a cui partecipo insieme ad una squadra di cookingblogger fantastiche, direi!
Ecco le mie ragazze/o,(in verita' abbiamo anche un maschietto in squadra,Giulio che saluto):

SQUADRA DI JAMIE OLIVER (il mio idolo)
nasodatartufo.blogspot.com

Cla con http://www.facebook.com/media/set/?set=a.214927031859487.59456.2045458228976

Ma veniamo alla mia ricetta per la prima sfida,che termina il 12 maggio:una ricetta che ha come caratteristica principale il fatto di essere economica;con 3 euro circa ho dovuto realizzare tre porzioni di uno chicchissimo dessert
e spero di esserci riuscita!
Dessert fresco fresco e gustoso,che sa' di posti esotici e lontani:"Chiudi gli occhi ed assaggia la mia granita di cocco avvolta da soffice mousse,e ti assicuro penserai alla spiaggia piu' bianca che esiste ed al cocco piu' fresco che potrai trovare!". 






Ecco la mia spesa:


E adesso la ricetta

Ingredienti:
per la granita
-400ml di latte
-1 cocco medio
-100g di zucchero

per la mousse di cioccolato bianco
-100g di cioccolato bianco
-250ml di panna

Grattugiare meta' cocco fresco e metterlo a scaldare con il latte e lo zucchero fino al bollore;lasciar raffreddare per bene,mettere il composto in una ciotola d'acciaio e far riposare in frigo per almeno due ore,ma se desiderate un risultato ottimale,far riposare in freezer per una notte.Il mattino dopo togliere dal contenitore d'acciaio la granita e frullarla per qualche minuto,ma non troppo altrimenti si scioglie.


Sciogliere a bagno maria la cioccolata,non superando mai i 45°, con un goccio di panna e far raffreddare.Montare la panna a neve e incorporare al cioccolato,avendo cura di mescolare dal basso verso l'alto.Lasciar riposare in frigo per almeno due ore.


Ecco qui,a tempi di riposo completi,come verranno i composti di granita e di mousse!Un po' di cocco tagliato a lamelle fini che andra' a comporre il dessert.


Dei bicchieri di cristallo trasparenti da usare come contenitori e,a questo punto, bisogna solo comporre il nostro esoticissimo dessert!


Tre belle porzioni a meno di 1 euro l'una:"scccccccccccc.......................non ditelo ai vostri ospiti!"




Vorrei ringraziare di cuore le mie compagne di squadra,ed anche Giulio naturalmente,perche' non solo siamo entrate subito in sintonia,scambiandoci pareri e consigli,ma perche',tra noi subito si e' respirata un'intesa tipica di una squadra.Spero davvero di poter continuare quest'avventura con loro!
Un grazie va alle mitiche organizzatrici di quest'evento, Benedetta e Martina che hanno saputo ingegnarsi per dare un impulso nuovo a questo divertente hobby,passione e molto di piu' che e' il foodblog,anzi il cookingblog,perche' noi non ci limitiamo a spiegare,osservare e visionare quello che fanno gli altri,i maestri,ma ci sporchiamo le mani e la cucina,ci arrovelliamo per dare sempre il meglio!
Alla prossima sfida,allora,se ci saro'........................