chi mi ama mi segua

domenica 12 giugno 2011

Tre triglie tricolore!Piatto ravviva domenica!


No no,non e' uno sciogli lingua,e' solo un piatto di mare molto fresco e profumato!Tre belle triglie sotto un lenzuolino di salsine diverse!

Verde:pesto di rucola,pinoli e olio extravergine di oliva;
Bianco:vellutata di porri,al profumo di pinoli;
Rosso:sughetto di pomodoro concentrato con uvetta ammollata nel brandy,paprika e peperoncino.

Sono facili facili da fare!


-Per il pesto di rucola:tritare nel mixer pinoli,rucola, olio evo e sale;
-Per la vellutata:soffriggere in una noce di burro dei porri tagliati grossolanamente in padella,aggiungere del sale,stufarli con del brodo caldo,passarli al mixer insieme ad una manciata di pinoli;
-Per il sughetto:in una tegame soffriggere del'aglio fresco e della cipolla,aggiungere l'uvetta ammollata nel brandy e ben strizzata,qualche cucchiaino di concentrato di pomodoro,della paprika e un pizzico di peperoncino tritato,sale e pepe q.b.

Facile no!Le triglie,io ho usato quelle di fango belle grosse,dopo averle pulite perbene,si friggono impanate con un po' di farina,in un tegame con del burro e dell'olio evo,separare in modo che a meta' cottura ci si puo' adagiare sopra ad ognuna il proprio sughetto!


Decorare a piacere con del pane tostato.Carine vero?Tutto richiama al mare!

Questa ricetta partecipa al contest di Basilico,Malva e cerfolio