chi mi ama mi segua

domenica 12 giugno 2011

Polpettine d'agnello piccanti in crosta di nocciole!

Sfogliando "Alice" di aprile,ho colto un'idea molto speciale;in pagina 43 c'e' una ricetta di Luisanna Masseri che rivisita un po' "il solito" agnello!
Carne d'agnello macinata,per le sue "Bombette cicciose"!Questa ricetta mi ha intrigato,o per meglio dire mi ha ispirato;utilizzare,per le polpette non la solita carne,ma,in occasione della Pasqua,la carne d'agnello,magari per un antipasto diverso!
Sorrido al pensiero di quando ero bambina e mia madre,aggiungeva dell'agnello alle polpette,nel periodo pasquale,per farmi mangiare questo tipo di carne visto che non la gradivo particolarmente,ma amavo letteralmente le polpette!"Fessa e contenta" si dice a Napoli!
Oggi,pensare che adoro l'agnello!
La mia ricetta,ovviamente si differenzia perche' ho aggiunto diversi altri ingredienti,e mi sono divertita ad avvolgere le polpette in una crosta di nocciole,cosi' tanto  per renderle piu' moderne!




Ho accompagnato le mie polpettine con una focaccina di alici ed origano,molto profumata!


Anche la mucchetta non vede l'ora di assaggiarle!



Allora l'impasto si compone di:carne d'agnello tritata,mollica di pane ammollata nel latte,pinoli,uvetta ammorbidita in acqua,pan grattato,un uovo,prezzemolo tritato,paprika piccante,peperoncino in polvere piccante,sale e pepe q.b.
Per l'impanatura ho utilizzato delle nocciole tritate.



Hanno un gusto molto delicato,agrodolce,poi la giusta dose di piccante rende sfiziose le polpette!
Allora,per Pasqua l'antipasto e' fatto!

Con questa divertente ricetta partecipero' al contest di Zampette in pasta